Timor Pànico

Il timor panicus era nell’antichità lo sgomento che coglieva chi penetrava le selve, le foreste, i luoghi selvaggi in genere, su cui regnava il dio Pan: per questo era usanza non far rumori e schiamazzi e parlare a voce bassa attraversando i boschi… se solo continuassimo a rispettare questa usanza, Pan o non Pan, quanto bene faremmo agli animali selvatici!

Pavor, SYNAULIA – La musica dell’antica Roma-vol.1-strumenti a fiato”

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"